Vorremmo camminare con tutta la Lombardia ma – come è ben noto – in montagna e nei boschi occorrono regole precise per la sicurezza di tutti.

C’è un piccolo gruppo di base, costituito da ERSAF, che cammina per tutto il percorso. E’ composto da alcuni operatori ERSAF e da “testimonial” locali: sindaci dei Comuni delle Foreste, rappresentanti del territorio, giornalisti e blogger… che si alternano.

E’ guidato da un accompagnatore ufficiale, individuato dal Collegio Regionale Guide Alpine Lombardia, che ha la responsabilità (dal punto di vista assicurativo, della sicurezza, della logistica ecc…) esclusivamente delle persone appartenenti a questo gruppo.

Due tappe aperte a tutti

Abbiamo pensato a due tappe, che partono e arrivano nello stesso luogo, aperte a tutti…., ovvero a chi è già stato in montagna e può affrontare una camminata di qualche ora. Si tratta delle escursioni di:

Lunedì 26 giugno 2017

Con partenza dal Rif. Passo del Vivione (BG) e ritorno con percorso ad anello – visita alla foresta Legnoli.

info: Sede ERSAF – Breno

Indirizzo: P.zza Tassara, 3 – 25043 Breno (BS)

Tel.  0364 322.341

E-mail: guido.frattola@ersaf.lombardia.it

Informazioni: GUIDO FRATTOLA

Lunedì 03 luglio 2017

Con partenza da Filorera (SO) all’Alpe Pioda – lungo la Val di Mello – con ritorno a Filorera attraverso la foresta Val Masino

info: Sede ERSAF – Morbegno

Indirizzo: Via B. Castagna, 19 – 23017 Morbegno (SO)

Tel.  0342 60.55.80

E-mail: italo.buzzetti@ersaf.lombardia.it

Informazioni: ITALO BUZZETTI

ISCRIVITI QUI

Partecipare alle altre tappe

Per chi desidera partecipare alle altre tappe ci sono due possibilità:

 

  1. Numerose tappe (escluse quelle più impegnative) saranno “adottate” da un partner locale (CAI, Comune, Pro Loco, ANA, Associazioni ecc.) che organizzerà escursioni di affiancamento del trekking: pubblicheremo il calendario e le modalità con cui iscriversi alle passeggiate e i recapiti per le info. Questa è la modalità che suggeriamo, anche per il suo valore aggregativo. Se qualche gruppo o associazione vuole “adottare una tappa” ci contatti.

 

  1. In giornate non coperte da escursioni organizzate oppure per i piccoli gruppi, famiglie, singoli che per motivi logistici non possono aderire a quelle escursioni, è possibile seguire il gruppo ma conservando totale autonomia organizzativa e logistica(trasporti, pranzi, eventuale pernottamento…). L’accompagnatore non può infatti assumere responsabilità per persone che non appartengano al gruppo organizzato. Va tenuto presente inoltre che per comprensibili motivi di meteo o di altri avvenimenti, il programma pubblicato può subire aggiustamenti e variazioni e che orari di partenza e di arrivo sono forzatamente indicativi.

 

Ulteriori informazioni via via su questa pagina.